Archivio mensile:agosto 2013

Come pulire bene le protesi dentali? Manutenzione e cura

Le protesi devono essere sempre ben pulite. Generalmente esse sono realizzate in resine acriliche, ovvero materiali molto porosi che si macchiano facilmente.
La prima regola, dunque, è lavarle tre volte al giorno con uno spazzolino e un normale sapone liquido per piatti, per una prima rimozione meccanica del cibo. Ricordatevi poi di sciacquarle molto bene.
La seconda regola è di lasciarle per un ora al giorno in un bicchiere, dove si scioglierà un’apposita pastiglia, per una rimozione più accurata del cibo, del fumo, del caffè, del tè, della coca cola e dei coloranti in generale.
La terza regola è di recarsi una volta l’anno dal dentista che provvederà a far pulire la protesi dal laboratorio odontotecnico, che riaguzzerà le cuspidi dei denti, le quali, masticando, si saranno consumate.