osso mascellare

Osso mascellare

Le proprietà fisiche dell’osso mascellare come del resto per il tessuto osseo si distinguono in: proprietà meccaniche e ottiche.

L’osso mascellare è situato nella parte centrale del massiccio facciale. Questo è formato da due ossa uno a sinistra e uno destra che si muovono sul piano mediano.

Proprietà meccaniche. Il peso specifico dell’osso nell’ uomo è di 2 kg/dm3, anche se va considerato che tale valore varia essendo l’osso in continuo rimaneggiamento.

Le proprietà meccaniche delle ossa e quindi dell’osso mascellare prese in oggetto in biomeccanica sono inerenti alla resistenza del tessuto, attraverso prove di carico statiche e dinamiche.

Le prove statiche sono quelle che provocano lo spostamento dell’oggetto in quanto le forze applicate, in maniera progressiva, sono opportunamente controbilanciate. Nel caso in cui le prove statiche non raggiungano il carico di rottura sono suscettibili di ripetibilità, riproducendo così situazioni paragonabili alle sollecitazioni cui è sottoposto lo scheletro nel vivente. Tale prova viene chiamata prova di fatica.

Nelle prove dinamiche le forze vengono applicate in maniera improvvisa.

Il tessuto osseo è un materiale anisotropo, il che vuol dire che le sue proprietà rivelano differenze sensibili in funzione della direzione. Le proprietà dell’osso variano con l’età, diminuendo progressivamente con l’invecchiamento.

Proprietà ottiche. La radiologia dello scheletro si basa sul diverso assorbimento dei raggi X da parte dell’osso rispetto ai tessuti mobili. La tecnica maggiormente utilizzata è la microradiografia che permette di riconoscere il grado di calcificazione relativo alle singole strutture dell’osso.

Tale tecnica è stata applicata per lo studio dell’accrescimento e del rimaneggiamento osseo. In condizioni normali ha permesso di stabilire che l’osteone calcifica in due tempi. In un primo tempo il sistema haversiano fissa il 70 % dei sali di calcio, mentre in un secondo momento l’osteone completa la propria calcificazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *