Archivio mensile:giugno 2016

Protesi di fissazione e protesi chirurgica

Che cosa sono le protesi di fissazione?

Le protesi di fissazioni sono degli apparecchi odontoiatrici che hanno la funzione di unire saldamente due o più parti del cavo orale diventate mobili a seguito di vari eventi. Le protesi di fissazione sono anche dette ferule, che possono essere di due tipi:

  • ferule ossee: sono impiegati nei casi di frattura dei mascellari, hanno il compito di legare insieme le due arcate temporaneamente. Esse possono essere costruite in:

    • resina acrilica: si utilizzano nei casi di edentulia totale di una o ambedue le arcate. Consistono in una o due placche simili a quella protesi mobile totale. La porzione precedente occupata dai denti è composta da una diga in resina che riproduce il negativo delle superfici occlusali degli antagonisti e che entra in contatto con la diga della ferula opposta.

    • Metallo fuso: si impiegano nei casi di edentulia parziale e consistono in anelli metallici fusi, uniti tra loro e fissati tra i denti residui dell’arcata. Nelle zone edentule intercalate sono invece poste barre rigide, che decorrono appena sopra al margine gengivale e risultano unite ai due denti prossimi alla zona edentula. Questi tipi di ferule non provocano danno a livello parodontale.

  • ferule parodontale:sono dispositivi che consentono di fissare un numero più o meno alto di elementi dentali residui, diventati mobili a causa di fenomeni parodontopatici. Le indicazioni di questo trattamento sono riconducibili a tre casi fondamentali:

    • quando gli elementi dentali sono vacillanti e alterano l’equilibrio funzionale occluso-gnatologico.

    • nei casi in cui lo stato di salute dei tessuti paradontali è compromesso da processi flogistici-degenerativi.

    • Quando è necessario una diagnosi certa di danno parodontale.

Continua la lettura di Protesi di fissazione e protesi chirurgica

Protesi temporanea

Cos’è una protesi temporanea?

La protesi temporanea è una protesi concepita per essere portata dai pazienti per un periodo limitato di tempo, in attesa della realizzazione della protesi di tipo definitivo. La sua funzione è quella di migliorare l’attività masticatoria, ristabilire un cero effetto estetico e abituare il paziente alla protesi. Le protesi temporanee si dividono in: Continua la lettura di Protesi temporanea