Archivi tag: incisivi

demi moore senza incisivi

Denti rovinati

Denti rovinati: cause e prevenzione

Le cause dei denti rovinati sono molteplici. Succede anche alle attrici più belle e più brave di Hollywoòd di ritrovarsi sdentate, come a Demi Moore: un suo selfie, diventato ormai virale, l’immortala senza i due incisivi persi, come dice lei, per colpa dello stress. Ma davvero un periodo molto faticoso può provocare la caduta dei denti? Continua la lettura di Denti rovinati

Il ciclo masticatorio

Cosè la masticazione?

La masticazione è la funzione appresa che avviene per mezzo di riflessi condizionati guidati dai recettori presenti nell’apparato masticatorio. Essa si realizza con l’articolazione temporo-mandibolare, dei muscoli, delle guance e della lingua. L’eruzione progressiva dei denti e le conseguenti modificazioni occlusali determinano una trasformazione continua degli schemi masticatori. La durata la velocità e l’ampiezza del movimento masticatorio variano in funzione del tipo e della quantità di cibo introdotta. In generale, possiamo affermare che il ciclo masticatorio è composto principalmente da due fasi principali: Continua la lettura di Il ciclo masticatorio

Forze che agiscono sull’apparato masticatorio

Quali sono i muscoli che interessano la masticazione?

I muscoli masticatori sono massetere, temporale, pterigoideo esterno e interno di entrambi i lati. La forza che essi esercitano su tutti i denti è di circa 220-260KG. Il punto di applicazione di queste forze è in relazione allo stato della bocca e delle superfici occlusali, mentre la pressione esercitata sui denti dipende dal cibo interposto tra loro. In presenza di quadri patologi, come il bruxismo, possono formarsi faccette d’usura o abrasioni di grave entità con possibile scopertura della dentina. Continua la lettura di Forze che agiscono sull’apparato masticatorio

Come avviene la ricostruzione dei denti?

Per ricostruire
un dente ci sono più modi: quello
più adottato e quindi il migliore è la ricostruzione con perno in fibradicarbonio, quarzo oppure silice.
Uno di questi tre materiali viene utilizzato nelle radici del dente, dove poi
verrà appoggiata e posizionata una nuova corona. Prima di immettere il perno,
il dentista effettuerà una devitalizzazione del dente per toglierne la polpa
dentale.
Per ricostruire
il dente, il dentista dovrà tagliare quest’ultimo fino al bordo della gengiva.
Dopo di che, verrà tolta la polpa e inizierà la preparazione del perno che
verrà successivamente inserito all’interno del canale radicolare per adattare
la corona.
La procedura descritta da noi è molto
semplice, ma bisogna dire che in verità è molto più complessa di quanto sembri.
La protesi fissa può essere utilizzata sia per la ricostruzione del dente, ma
anche per la fissazione e/o la sostituzione.